Sulle Ali del Gusto

sulle-ali-del-gusto-zamzar2

Il progetto: ‘SULLE ALI DEL GUSTO’.

Piacere gustativo, qualità sensoriale, biodiversità, tradizione culinaria, abilità artigianale, legame con il territorio, rispetto dell’ambiente e delle sue risorse, approccio etico al cibo. Questi i principali ingredienti che Slow Food insieme SlowFood, Associazione Strada dell’Olio e del Vino Lucca-Montecarlo-Versilia e FISAR delegazione Lucca e Garfagnana hanno combinato sapientemente per accompagnare quanti vogliono godersi lo spettacolo della Festa dell’Aria 2016 senza rinunciare al piacere della cucina.
Un modo per aggiungere piacere al piacere, per immergersi e conoscere il nostro territorio e i suoi protagonisti: i prodotti, i produttori, gli artigiani trasformatori, i cuochi che li interpretano secondo tradizione senza rinunciare all’innovazione.

La Condotta Slow Food Lucca, Compitese e Orti Lucchesi ha colto questa occasione per portare sulla ribalta gli artefici di quella che potremmo definire la “rivoluzione del cibo”: produttori locali che riscoprono, conservano e valorizzano le produzioni tradizionali adottando tecniche produttive rispettose dell’ambiente e delle risorse naturali. Norcini, casari, artigiani gelatai e piccoli trasformatori che trasferiscono nelle loro produzioni conoscenze che derivano dalla tradizione del territorio utilizzando materie prime locali, di qualità, spesso dimenticate e a rischio scomparsa dopo quel “diluvio universale” rappresentato dallo sviluppo dei prodotti agroalimentari industriali. Cuochi che hanno scelto di basare la loro cucina sulla conoscenza delle materie prime, di chi le produce e di come sono prodotte, sui prodotti e sulle tradizioni del territorio senza trascurare l’innovazione e la creatività che significa rivisitazione e sviluppo dinamico dell’identità culturale di un territorio; cuochi che rifiutano la spettacolarizzazione della cucina, oggi tanto di moda, ma a questo preferiscono un approccio che potremmo definire “affettivo”, immersi nel contesto di un territorio e di quello che esprime in termini di produzioni ma anche di cultura in senso lato.

sulle-ali-del-gusto-zamzar2

                                             L’Hangar: ‘SULLE ALI DEL GUSTO’.

Il contesto in cui vengono proposte le “suggestioni” Slow è un Hangar del Campo di Aviazione di Tassignano dove gli espositori si dispongono a ferro di cavallo proponendo i loro prodotti in vendita e degustazione. Il pubblico potrà conoscere, assaggiare, gustare, acquistare, apprezzare quanto proposto senza rinunciare allo spettacolo che all’esterno si svolgerà:
I Cuochi dell’Alleanza Cuoci Presìdi di Slow Food: Alda Bosi del Ristorante i Diavoletti di Camigliano Capannori e Soledad Cardenas del Ristorante Il Mecenate di Lucca presentano ‘Cibi di Strada’.
I Trippai Fiorentini: dalla Comunità del Cibo dei Trippai Fiorentini, Trippa e Lampredotto di Leonardo Turrini
I Norcini: l’Antica Norcineria di Ghivizzano con i salumi della Garfagnana con i Presìdi Slow Food Biroldo della Garfagnana e Prosciutto Bazzone della Garfagnana; l’azienda agricola Il Castello di Colle di Compito Capannori con i salumi tradizionali lucchesi
I Formaggi: il Casificio Bertagni di Pieve Fosciana con i formaggi a latte crudo della Garfagnana e l’Azienda Agricola Giorgi con i pecorini della lucchesia
I Pani: il pane di grani antichi del Forno Martinelli, la Marocca di Casola (Presìdio Slow Food) di Fabio Bertolucci ci Casola Lunigiana, il Pane di Patate (Presìdio Slow Food) di Paolo Magazzini di Piazza al Serchio
La Birra: il birrificio artigianale Bruton
Il Gelato Artigianale: il gelato artigianale della Gelateria Pappa Grappa di Massa Macinaia Capannori
Legumi, confetture ortaggi: la Cooperativa L’Unitaria con i propri ortaggi ed i legumi lucchesi con il Fagiolo Rosso di Lucca Presìdio Slow Food, le confetture ed i succhi con la frutta dei soci; Ilaria Bosi con le confetture e i nettari dei frutti di bosco della Garfagnana
Miele Biologico: il miele biologico dell’azienda agricola Stefania Costanza di Lucca
Il Vino: la selezione dei vini lucchesi a cura delle Strade del Vino e dell’Olio della Lucchesia e FISAR delegazione Lucca e Garfagnana.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: